Ultima modifica: 11 marzo 2019

Bullismo e Cyberbullismo

 Anno Scolastico 2018 2019

lunedì 11 marzo il nostro Istituto ospiterà la compagnia Teatro a scuola BBM production di Ivan Scherillo.

Clicca qui

 

 

art. 8 cyberbullismo Regolamento d’istituto

Alessio Sakara all’IC Via Baccano: no al bullismo e cyberbullismo

Vigna Clara Blog

6 febbraio 2019 scuola secondaria

 clicca qui

 

Contro la violenza di genere

15/01/2019

L’Istituto Baccano, nell’ambito del progetto Prevenzione e contrasto al Bullismo e Cyberbullismo, ospiterà martedì 15 gennaio in orario curriculare la sig.ra Filomena Lamberti per un incontro con gli alunni delle sole classi terze Scuola Secondaria di primo grado, in orario antimeridiano. La signora, che porterà la sua testimonianza per la violenza di genere, è stata purtroppo deturpata in volto tramite acido dal proprio marito e compagno di vita. E’ stata ospite in trasmissioni come A sua immagine Le Iene. Verrà da Napoli nella giornata stessa, accompagnata dal suo avvocato e da una psicoterapeuta, la quale avrà cura di fare da delicato tramite tra lei e i ragazzi. Ci sarà una presentazione a cui seguirà un dibattito con gli studenti, i quali avranno la possibilità di rendersi conto dei fatti accaduti de visu, ma soprattutto di capire che la violenza di genere è figlia naturale di un bullismo mai riconosciuto e punito.

La DS, il Team Cyberbullismo e l’intero corpo insegnante rinnovano, attraverso la promozione di questo evento, la convinzione che la Scuola debba non solo informare attraverso strumenti didattici ma anche e soprattutto formare alla vita stessa le giovani generazioni che camminano a fianco a noi.

“ UN’ ALTRA VITA”

 

Ieri è stata una giornata da brivido all’I.C. Baccano.

Insolita.

Emozionante.

Filomena, insegnante tra le insegnanti.

Filomena che fa lezione in Aula Magna ai nostri ragazzi delle classi terze che, dritte le orecchie e aperti i cuori, guardano il suo viso e osservano le sue mani stringere “Un’altra vita”, il libro in cui ha voluto “fermare” il “prima” e “il dopo” di quella terribile esperienza di 7 anni fa.

Insegnare significa toccare l’anima di un alunno per sempre.

Oggi lei lo ha fatto.

Difficilmente dimenticheranno.

“Andiamo insieme, donne e uomini, verso una società diversa, armonica. Una società amorevole. Non è facile, ma è possibile. Con la razionalità degli adulti e l’istinto dei bambini (…) E’ una luce, una luce lontana che guida il cammino…(…), perché l’amore vero esige solo la profonda libertà dell’essere che ci cammina accanto e che ci completa”.

 Semplicemente “GRAZIE”, Grande Donna.

 

IL CLIMA SCOLASTICO, LA CONVIVENZA E LA PARTECIPAZIONE

La nostra scuola si sforza ogni giorno di promuovere lo sviluppo armonioso della persona attraverso la creazione in classe di un clima di ascolto di sé e dell’altro, educando alla relazione e alla lotta contro qualunque discriminazione (di genere, di nazionalità, di livello di sviluppo…).

AZIONI DI CONTRASTO AL BULLISMO E AL CYBERBULLISMO

In quest’ottica si inserisce l’azione costante di prevenzione e contrasto al Bullismo e Cyberbullismo che è in costante crescita tra i giovani. Attraverso azioni di informazione e formazione rivolta agli alunni e alle famiglie, contrastando comportamenti di prepotenza o di vittimismo tra adolescenti, prevenendo il disagio scolastico e promuovendo il benessere degli studenti la nostra scuola punta alla costruzione un sistema di regole condivise, di comportamenti e di atteggiamenti che aiutino a vivere bene con se stessi e con gli altri. Grande attenzione è rivolta all’uso consapevole della Rete e per questo vengono organizzati incontri con la Polizia Postale al fine di far conoscere i possibili rischi cui i ragazzi sono esposti viaggiando in internet e l’esistenza e l’utilizzo di sistemi di controllo da parte dei genitori. Anche la partecipazione al Progetto Generazioni connesse, coordinato dal MIUR, in partenariato col Ministero dell’Interno-Polizia Postale e delle Comunicazioni, l’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, aiuta gli alunni ad informarsi sulle tematiche legate alla sicurezza on line e all’integrazioni delle tecnologie digitali nella didattica.

Generazioni connesse.

 

 Incontro con “Bulli Stop” scuola Primaria e Secondaria

 

 

 

 

 

 Anno Scolastico 2017 2018

Legge Cyberbullismo[1497]

Linee Guida Bullismo – 2017[1498]

“Diciamo no al Cyberbullismo in…musica!!!!
Dal 28 al 31 maggio le classi della Scuola Secondaria di primo grado si recheranno al Teatro Olimpico per l’ evento finale dell’ A.S. 2017/18″
(www.bullistop.com)

http://facebook.com/bullistop

 

Safer Internet Day e Giornata Nazionale contro il bullismo e il Cyberbullismo 

6 e 7 febbraio

 

Safer Internet Day e Giornata nazionale contro il bullismo: proposte per un patto tra scuola, famiglia e associazioni

Il 6 febbraio 2018 invitiamo tutti i ragazzi delle classi quarte e quinte a riflettere su questo argomento.

Per la prevenzione del Bullismo e del Cyberbullismo nella stessa giornata ci sarà la visione di un film inerente l’argomento.

Scuola Secondaria:

visioneranno il film Cyberbulli-Pettegolezzi on line. Seguiranno attività di dibattito e scrittura nelle singole classi. “

Scuola Primaria:

Si consigliano i seguenti film: 

-“Nerve” film del 2016, una ragazza all’ultimo anno delle superiori vuole ampliare i suoi orizzonti e decide di partecipare ad un provocatorio gioco online in cui devi fare quello che il gioco ti ordina di fare. Davanti allo schermo del pc, persino una studentessa timida e morigerata come Vee non può resistere all’impulso della gara e finisce coinvolta nella spirale di richieste virtuali, avanzate dai “burattini” della rete. Che l’innocuo passatempo virtuale sia in realtà un’implacabile trappola mortale?

– “Charlie Barlett” film del 2007, racconta le vicende di un adolescente ricco espulso da diverse scuole private a causa della sua personalità borderline. Si trova così  in una scuola pubblica e diventa vittima di compagni ostili fino al bullismo. Charlie inizia ad assumere degli psicofarmaci per affrontare la situazione, ma la psichiatra fai da te non è  una soluzione ottimale.

– “Cyberbulli – pettegolezzi online ” film del 2011 è  veramente molto attuale. La storia è quella di Taylor, adolescente che viene presa di mira sui social network, dove viene insultata e fatta passare per una poco di buono da un ragazzo con cui ha parlato online. La ragazza è tormentata da Bulli e da Cyberbulli tanto che, esausta, cercherà di farla finita suicidandosi. Un film che tutte le ragazze dovrebbero vedere per non cadere nelle insidie della rete.

BUONA VISIONE!

 

Musical a cui i ragazzi della secondaria parteciperanno a fine maggio!

Bulli Stop

17 gennaio via baccano 38

 

23 gennaio Polizia Postale

Vi aspettiamo, venite come al solito NUMEROSISSSIMI.

 

Progetto_cyberbullismo

Proposte di attività didattiche e formative

Scheda Progetto di prevenzione e contrasto del Bullismo e Cyberbullismo 2017

Linee Guida Bullismo – 2017